ES-8 DEEP DIVE

Che cos'è e come usarlo

L'ES-8 è un potente e versatile sistema di selezione degli effetti che vi permette di controllare in modo completo una pedaliera colma di effetti. Sorpassando di molto i tipici dispositivi di selezione effetti, l'ES-8 sfrutta al meglio l'ultradecennale conoscenza BOSS nel campo degli effetti per massimizzare le vostre possibilità di creazione del suono usando tutti i tipi di effetti, dai pedali vintage ai moderni dispositivi controllati via MIDI.

Per iniziare, collegate i vostri pedali ai loop audio (mandate e ritorni) dell'ES-8, e poi attivate semplicemente questi loop a seconda delle vostre necessità, per ottenere le varie combinazioni di pedali. Lo stato on/off di ogni loop (e molte altre cose, come spiegheremo) possono essere salvate in una "patch", permettendovi di cambiare istantaneamente i suoni senza tutti i balletti a volte necessari per premere gli interruttori dei singoli pedali. Il suono della vostra chitarra viene preservato al meglio, poiché attraversa un effetto solo quando serve per un particolare suono.

Altri selettori dotati di loop per i pedali possono raggiungere gli stessi scopi. Però, l'ES-8 si spinge ben oltre questa funzionalità essenziale, offrendo una potente flessibilità nell'indirizzamento delle connessioni, opzioni di controllo in tempo reale, il protocollo MIDI, e molto altro, in un'unità completa e integrata. Disponete così di livelli di controllo senza precedenti, per dare immediatamente vita alle vostre idee creative.

Una delle molte ragioni per cui i chitarristi utilizzano gli switcher è per semplificare il funzionamento di sistemi di effetti complessi. Con l'ES-8, “complesso” non è sinonimo di “difficile.” Se i selettori di effetti non vi sono familiari, l'ES-8 potrebbe intimidirvi a una prima occhiata, ma il suo funzionamento e principi sono molto facili da acquisire dopo una breve spiegazione.

Continuate a leggere gli utili consigli che seguono, per iniziare a creare nuovi suoni con l'ES-8 e i vostri pedali e amplificatori preferiti.

Routing flessibile per creare suoni senza limiti

Come illustrato nel diagramma sotto, l'ES-8 ha otto loop audio analogici con connessioni send e return (mandata/ritorno). I Loop 1-6 sono loop mono, mentre i Loop 7 e 8 possono essere usati con pedali stereo.

ES-8 Block Diagram

Diagramma a blocchi dell'ES-8

I loop vengono controllati da un gruppo di interruttori analogici che offrono una selezione rapida, flessibile e trasparente. Quando un loop non è attivo, la vostra chitarra lo bypassa completamente, per una trasferimento del segnale puro e pulito. Sono disponibili buffer di ingresso e uscita sparati, e questi possono essere attivati e disattivati individualmente secondo le necessità.

Matrix Example 1

Nei tipici pedal switcher, i loop audio hanno una configurazione in serie, e il loro ordine è fisso. Però, i loop dell'ES-8 possono essere riordinati come preferite e salvati in ogni patch. Il diagramma (figura 1) mostra un esempio di connessione usando pedali distorsore, phaser e chorus (connessi rispettivamente ai Loop 1, Loop 2 e Loop 3 dell'ES-8). Usando il codice colore sulla matrice, potete facilmente seguire il percorso del flusso del segnale da un loop ad un altro.
L'ES-8 riceve il segnale della chitarra da IN 1, e poi indirizza quel segnale al distorsore tramite SEND 1. Dall'uscita del distorsore, il segnale ritorna nella matrice tramite RTN 1, dove viene connesso tramite SEND 2 al pedale phaser. Questo processo si ripete per i restanti pedali effetti del vostro setup. Con la maggior parte dei pedal switcher, questo è tutto ciò che potete fare: indirizzare gli effetti dal primo al successivo tramite l'ordine dei loop connessi.

Matrix Example 2

Ma come potete vedere nell'esempio successivo (figura 2), potete alterare il percorso di indirizzamento dell'ES-8 secondo le vostre necessità. Nel diagramma, abbiamo modificato la sequenza così che il segnale della chitarra passi prima attraverso il phaser (Loop 2), e poi al distorsore (Loop 1). Lo facciamo cambiando i punti iniziali dei terminali di contatto dei relè, grazie ai circuiti preesistenti pensati da BOSS.

Torna all'Indice

Connessioni in parallelo e prolungamento dell'effetto

L'ES-8 include due mixer interni che rendono possibili effetti ancor più entusiasmanti.

Parallel Chains

Connessioni in parallelo

Prima di tutto vi permettono di usare gli effetti in parallelo, miscelandoli insieme invece di riversarli uno nell'altro. (Possono essere creati sino a due loop in parallelo tramite i mixer interni.) Questa funzione vi permette di produrre timbri mixati, come un suono pulito miscelato con uno distorto. Secondo, i mixer permettono agli effetti di continuare senza tagli quando cambiate le patch, caratteristica particolarmente utile lavorando con effetti di delay e riverbero. Più di un effetto può essere connesso in ogni singola concatenazione in parallelo.

Parallel Chain Example 1

Seguendo il percorso del segnale nel diagramma successivo, il timbro clean compresso viene mixato col suono distorto, offrendovi contemporaneamente brillantezza e gain elevato. (figura 3)

Parallel Chain Example 2

Un altro utilizzo dell'elaborazione in parallelo consiste nel mixare riverbero con distorsione, mantenendo sia la risonanza pulita del decadimento del riverbero che il carattere grezzo della distorsione. (figura 4)

Parallel Chain Example 3

È anche possibile usare effetti stereo in una configurazione in parallelo, come illustrato qui. In questo setup, devono essere utilizzati entrambi i mixer per i canali sinistro e destro, perciò è disponibile una sola concatenazione in parallelo. (figura 5)

Carry Over Function

Un uso alternativo dei mixer nell'ES-8 è per consentire il prolungamento degli effetti. Quando vengono usati effetti come riverbero e delay con i tipici switcher, la "coda" dell'effetto viene tagliata immediatamente quando passate ad un'altra patch, è ciò può suonare brusco e innaturale in certe situazioni. Per impedire questo taglio, potete collegare l'uscita dell'effetto ad un mixer inserito, come illustrato nel diagramma successivo. Questo conserva l'uscita dal pedale di riverbero/delay quando cambiate patch, consentendo una transizione senza soluzione di continuità che permette il passaggio della coda dell'effetto che decade naturalmente nella patch successiva. Però, mentre è in corso questa funzione di prolungamento, è disponibile una sola concatenazione in parallelo (Nel caso di prolungamento stereo, la concatenazione in parallelo non è disponibile). (figura 6)

Torna all'Indice

Funzione loop volume e il “metodo dei quattro cavi”

Oltre ai suoi otto loop audio per gli effetti, l'ES-8 include un loop per il volume. Come suggerisce il suo nome, il loop audio per il volume dell'ES-8 funziona ottimamente per inserire un pedale volume. Questo può essere pensato come un punto di collegamento “insert” tra i loop audio. Però, diversamente dai loop insert fissi che trovate in altri switcher, la posizione del volume loop dell'ES-8 nella concatenazione di effetti può cambiare, poiché i loop effetti normali possono essere spostati a piacere. In questo modo potete impiegare al meglio le capacità del vostro amplificatore.

Il collegamento di un sistema effetti all'ampli tramite il loop effetti dell'amplificatore viene spesso chiamato il “metodo dei quatto cavi,” poiché le interconnessioni principali richiedono quattro cavi. (Sappiate che il vostro ampli deve essere dotato di un loop effetti per questa applicazione.) Usando questo approccio, è comune utilizzare effetti come wah e distorsione prima del preamplificatore, ed effetti come chorus e delay nel loop effetti dell'amplificatore. Con l'ES-8, questo è facilmente realizzabile. Collegando l'ES-8 all'ingresso sul pannello frontale dell'ampli e al loop effetti, potete reindirizzare liberamente gli effetti prima e/o dopo la sezione del preamplificatore dell'ampli per ottenere il miglior suono per ogni brano. Il prossimo diagramma illustra come connettere l'ES-8 e l'ampli insieme usando il metodo dei quatto cavi.

Four-Cable Method

Metodo dei quatto cavi

Il segnale della chitarra scorre attraverso una catena di effetti nell'ES-8 sino alla presa SEND VOL (mandata volume), che è connessa all'ingresso per la chitarra dell'ampli. Poi, il segnale dalla presa effect send (mandata effetti) dell'ampli ritorna all'ES-8 tramite la presa RTN VOL (ritorno volume). In fine, il segnale va dall'uscita dell'ES-8, dopo aver attraversato un'altra concatenazione di effetti, alla presa effect return (ritorno effetti) dell'ampli. Grazie a questi collegamenti, la sezione del preamplificatore dell'ampli risulta connessa alla concatenazione effetti mobile dell'ES-8, con un'altra potente opzione di indirizzamento per creare suoni straordinari.

Con questo metodo, vi sono possibilità illimitate che possono essere realizzate sperimentando con la posizione del preamplificatore nella concatenazione di effetti, permettendo di applicare l'eccezionale flessibilità di connessione dell'ES-8 al vostro amplificatore.

Per creare una varietà di suoni, potete posizionare effetti specifici prima o dopo il preamplificatore nella concatenazione. Poi, tutte le vostre impostazioni desiderate possono essere memorizzate nelle patch dell'ES-8 e potete accedervi istantaneamente mentre suonate.

Torna all'Indice

Ingressi e uscite selezionabili

Con i suoi ingressi e uscite selezionabili, l'ES-8 può essere usato per scegliere tra più chitarre o ampli con un singolo interruttore.

L'ES-8 ha due ingressi, perfetti per connettere due chitarre differenti. L'ingresso attivo può essere memorizzato in ogni patch e/o assegnato ad un interruttore a pedale per il controllo in tempo reale.

Vi sono anche due uscite (OUT 1 e OUT 2) che possono essere usate individualmente o simultaneamente, e queste impostazioni possono essere salvate con le patch o anche assegnate ad interruttori a pedale. Nell'esempio sotto, diciamo che l'Amp 1 è regolato come ampli high-gain, e Amp 2 con un suono pulito. Quando create i suoni degli effetti per i riff più heavy o gli assoli, indirizzate queste patch all'Amp 1. Per gli effetti concepiti per gli stili arpeggiati puliti e trasparenti, o parti ritmiche più incisive, collegate queste patch all'Amp 2.

Input/Output Selector

Selettore di ingresso/uscita

Inoltre, Amp 1 e Amp 2 possono essere mixate (OUT 1 & 2) per creare un suono ricco per le esecuzioni dal vivo simile a quello che spesso si ottiene nelle registrazioni in studio.

Torna all'Indice

Prese di controllo per l'espressività in tempo reale

Oltre ai suoi flessibili indirizzamenti audio, l'ES-8 è anche dotato di numerose prese di controllo per il controllo remoto di dispositivi esterni. Nella sezione EXT CTL, le tre prese CTL hanno due percorsi di uscita ognuna, per un totale di sei uscite di controllo. In più, vi sono due prese EXP per il controllo tramite pedali di espressione. L'ES-8 ha anche una sezione CTL IN con due prese d'ingresso TRS per il controllo, dedicate alla connessione di pedali di espressione o di interruttori a pedale. In fine, capacità di controllo MIDI sono disponibili tramite le prese MIDI IN e OUT/THRU.

Control Jacks

Prese Control

Un uso possibile per una presa di controllo è la connessione di un pedale con funzioni di immissione del tempo (tap tempo), come illustrato sotto. Questo permette al sistema ES-8 di inviare informazioni del tempo al pedale (per impostare i tempi di ritardo, per esempio). La funzione tap tempo può essere abilitata sull'ES-8 con un interruttore a pedale incorporato o esterno. I tempi possono essere salvati nell'ES-8 e caricati in un pedale tramite impulsi che vengono trasmessi quando cambiate la patch. Inoltre, la funzione tap tempo dell'ES-8 può alterare la suddivisione di un tempo di delay (note da 1/4, da 1/8, da 1/8 puntate, etc.) per creare una varietà di effetti ritmici. Inoltre, le prese CTL possono essere impostate sui modi momentaneo o "latch" (una pressione attiva e la successiva disattiva) così che siano compatibili con qualsiasi dispositivo.

Tap Tempo

Tap Tempo

Controllare i parametri dell'effetto con un pedale di espressione esterno è un altro modo di usare le prese di controllo dell'ES-8. Per esempio, con un pedale come il BOSS DD-7, è possibile il controllo lineare del tempo di ritardo, aprendo numerose possibilità sonore in tempo reale durante l'esecuzione. Ciò consente al chitarrista di avere una maggiore influenza creativa sulla sua espressività musicale. È anche possibile preimpostare il tempo di ritardo sul valore nella patch selezionata.

Expression Pedal

Pedale di Espressione

Inoltre, le prese CTL OUT dell'ES-8 offrono un modo per selezionare dall'esterno i canali di un ampli multi-canale.

Grazie alla capacità MIDI dell'ES-8, potete sfruttare appieno tutta la potenza degli odierni pedali MIDI. Per esempio, potete inviare program change o control change per selezionare insieme le patch su più dispositivi MIDI connessi, e trasmettere il MIDI Clock per sincronizzare insieme tutti gli effetti con un cambiamento di patch o immettendo il tempo sul momento. Questo funziona anche con dispositivi non compatibili MIDI, inviando il MIDI clock sotto forma di impulsi alla presa di controllo esterna degli effetti.

MIDI Sync.

MIDI Sync.

Torna all'Indice

NOTA relativa ai loop separati

L'inclusione della funzione “Separate Loop” si ritrova in molti dispositivi di selezione, però, nell'ES-8, abbiamo deliberatamente eliminato la necessità di questa connessione estranea poiché non presenta vantaggi extra all'esclusivo e completo design dell'ES-8. In effetti, l'ES-8 è stato concepito avendo in mente una funzionalità totalmente integrata, senza la necessità di una funzione di uscita separata indipendente. Di conseguenza, gli otto loop più uno possono essere utilizzati pienamente in modi più flessibili.

Ecco quattro tipici utilizzi del “Separate Loop” che si possono già realizzare con il design interno dell'ES-8:

NOTA relativa ai loop separati:

L'inclusione della funzione “Separate Loop” si ritrova in molti dispositivi di selezione, però, nell'ES-8, abbiamo deliberatamente eliminato la necessità di questa connessione estranea poiché non presenta vantaggi extra all'esclusivo e completo design dell'ES-8. In effetti, l'ES-8 è stato concepito avendo in mente una funzionalità totalmente integrata, senza la necessità di una funzione di uscita separata indipendente. Ecco quattro tipici utilizzi del “Separate Loop” che si possono già realizzare con il design interno dell'ES-8:

Normale loop effetti extra:

L'ES-8 ha già otto loop normali più un Volume Loop aggiuntivo che può essere inserito ovunque nella catena di effetti senza la necessità di cavi extra per l'ingresso e l'uscita che sarebbero richiesti da un “Loop separato.”

Selettore di ingresso:

L'ES-8 ha già due ingressi selezionabili per ogni patch.

Selettore di uscita:

L'ES-8 ha già due uscite selezionabili per ogni patch.
È disponibile l'uscita simultanea da OUT 1 & OUT 2 (non disponibile per il loop separato)

Ingresso e uscita di controllo:

L'ES-8 ha già 6 terminali di controllo

Ingresso privo di buffer per la connessione di Fuzz/Wah:

L'ES-8 è già dotato di un buffer di ingresso che può essere attivato/disattivato per ogni patch.

Torna all'Indice

Interruttori a pedale liberamente assegnabili

Varie funzioni dell'ES-8 sono assegnabili a qualsiasi interruttore del suo pannello frontale. In altre parole, potete riorganizzare completamente la disposizione funzionale degli interruttori a pedale per ottimizzare la gestione del vostro sistema. Le assegnazioni degli interruttori a pedale includono le seguenti funzioni di controllo:

  • Immissione del tempo, cambiamento del tempo preimpostato
  • On/off di un loop specifico
  • Controllare un dispositivo esterno connesso alla presa CTL OUT
  • Cambiare le assegnazioni di ingresso e uscita dell'ES-8
  • Inviare messaggi MIDI, etc.
Footswitch Layout

Layout degli interruttori a pedale

Ogni interruttore a pedale dell'ES-8 può essere impostato per il funzionamento "latch" o momentaneo per ogni singola patch. Il modo Latch è ampiamente impiegato per il tipico controllo on/off, mentre il modo momentaneo è usato per immettere il tempo e altre operazioni controllate dinamicamente. Per esempio, non vi è solo una selezione on/off, ma l'effetto (tanto per citare una delle possibilità), può restare attivo mentre tenete premuto l'interruttore.

Torna all'Indice

Funzionalità pro e un design pratico

Compatto, robusto ed ergonomico, l'ES-8 è stato progettato con una coscienziosa consapevolezza delle necessità reali dei musicisti professionisti.

  1. Grande display, ben visibile con brillanti indicazioni a LED a sette segmenti e capacità di 16 lettere su due righe
  2. Pannello dei tasti incassato (con funzione di blocco) per evitare operazioni e danni accidentali
  3. Fondo piatto per una facile installazione nella pedaliera (inclusi anche piedini in gomma per l'utilizzo come unità indipendente)
  4. Gli indicatori a LED cambiano colore a seconda del modo e del funzionamento, consentendo una facile identificazione dei vari modi suonando sul palco
  5. Robusti interruttori a pedale incorporati con minimo rumore meccanico per un funzionamento silenzioso
Practical Design

Design pratico

Torna all'Indice